Chat with us, powered by LiveChat

Brand Positioning Archive

Sul primo gradino del podio c’è posto solo per i Venditori Vincenti

Quando sono in aula con i venditori che formo con il sistema Venditore Vincente™, c’è sempre una prima fase dove ci guardiamo negli occhi lasciando fuori tutte le stronzate. Voglio capire la loro visione del settore vendite.

Le risposte cadono spesso su aspetti della vendita che lasciano le mani legate a un venditore alle prime armi. Il primo impatto col cliente, la sua diffidenza e i suoi silenzi sono una lama che cade sulla testa di ogni venditore.

Le tecniche di vendita acquisite (quando ci sono) e la capacità di persuadere, si schiantano contro il muro di gomma del cliente. Per il cliente contano poco le tue tecniche, la tua persuasione o i tuoi sconti. Se non sa chi sei, non conosce la tua azienda e il tuo prodotto, manterrà la diffidenza che prova per qualsiasi piazzista.

Continua a leggere!

Imparare a vendere il gelato al pistacchio può far decollare i tuoi guadagni

Il gelato gusto vaniglia accontenta tutti. A molti piace e la maggior parte delle persone è disposta a mangiarlo. E’ standard, poco impegnativo e si abbina praticamente a tutto.

Molte meno persone, d’altro canto amano il gelato al pistacchio. E’ una scelta particolare e che distingue chi la predilige. Tralaltro, le persone a cui piace il pistacchio lo amano, anzi letteralmente lo a-d-o-r-a-n-o!

L’obiettivo del pistacchio non è di piacere a tutti. E’ di piacere ad un gruppo definito di persone, veramente t-a-n-t-o!

Sei un venditore di vaniglia o di pistacchio?

Non c’è nulla di male riguardo alla vaniglia, fino a quando non parliamo di vendita. Il gusto vaniglia infatti è una soluzione che va bene per le masse, ma probabilmente non va bene per te come prodotto, se vuoi emergere nella vendita.

Se vendi per un’azienda che possiede il maggior budget per il marketing nel suo mercato di riferimento, probabilmente vendere la vaniglia potrebbe essere una strategia saggia ed accettabile.

Il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di polarizzare la tua offerta il meno possibile, soprattutto se il tuo brand aziendale ha dedicato anni a costruire un senso di relazione e fiducia nelle persone.

Continua a leggere!