Chat with us, powered by LiveChat

Social Media Archive

Tecniche di vendita gratis ed efficaci

Andiamo al punto : L’articolo di oggi inaugura una serie di post che verranno e che nascono per colmare un’esigenza specifica.

Vi sono un sacco di lettori che mi scrivono e mi danno feedback costanti sui miei articoli ed i miei video e che contemporaneamente mi fanno delle richieste.

Una delle richieste più usuali -nonostante io non ci potessi credere all’inizio- è di scrivere cose più “semplici”.

Per quanto io mi sforzi di iper-semplificare e dare informazioni di qualità, mi scontro sempre con il fatto che in Italia la formazione vendita per il 99% dei venditori è sotto zero.

Non voglio mettermi ad attaccare la pippa su quanto io sia bravo o meno, non è questo il punto. Il dato è che volente o nolente, in Italia i venditori vengono riforniti dalle aziende con:

  • una valigetta
  •  un minimo di formazione tecnica sui prodotti
  •  un bel calcio nel culo e tanti saluti

Vi è anche chi riceve formazione vendita, per carità. La mia disistima per quanto gira in Italia è nota da tempo a tutti i lettori del blog, quindi non mi ripeterò per non risultare tedioso.

E’ come non è, ho deciso di dedicare una serie di articoli -e magari di tanto in tanto qualche video- completamente gratuiti per le persone che NON ricevono alcun tipo di formazione vendita.

Cosa sono questi articoli?

  • Sono “esche” per vendere qualcosa?
  • Sono articoli scritti a metà per “incuriosire” e portare la gente su una landing page dove vendo qualche mio prodotto?

La risposta a queste due domande è un semplice: NO

Sono articoli completi, da poter utilizzare subito e migliorare le proprie percentuali di chiusura. Fine.

Qual è il target di pubblico di questi articoli?

  • Venditori novizi o a digiuno di tecniche di vendita di qualunque genere
  • Gente che sta pensando di spendere soldi in corsi di “tecniche di vendita” in Italia
  • Direttori vendita che vogliono dare qualche tecnica codificata ai propri uomini

Perchè lo faccio?

Perchè me lo hanno chiesto in tanti. Perchè non mi costa nulla e perchè mi piace aiutare le persone a vendere di più.

Da dove derivano queste tecniche di vendita?

Piccola botta di verità. Non sono un samaritano. Le tecniche che presento in questi articoli, non fanno più parte del sistema Venditore Vincente™.

Sono tutte tecniche che hanno fatto parte in passato del percorso di crescita che mi ha portato dove sono oggi. Derivano dai materiali dei Sales Guru anni ’70, come Brian Tracy, Tom Hopkins, Ray Leone ecc…

E’ solido materiale, testato e provato, che può essere utilizzato “al volo” da chi non conosce il mio sistema ed ha bisogno di qualche suggerimento pratico da usare subito.

Perchè tecniche di vendita gratis?

Facile. Perchè per quanto per me ed i miei studenti siano roba “obsoleta”, per il 99% dei venditori in Italia è materiale sconosciuto e paradossalmente all’avanguardia.

Visto che pur essendo roba di 40-50 anni fa, è ciò che vi ritroverete ad imparare nei corsi a pagamento che potete frequentare in Italia, penso che sia giusto fornire i venditori di materiale che ormai è nel resto del mondo di “pubblico dominio”.

Magari puoi utilizzarle per incrementare le tue vendite, e per costruirti una base solida di tecniche comunque di riprovata efficacia.

Magari trovando utile il lavoro di divulgazione gratuita che faccio, ti starò più simpatico nonostante il mio orribile caratteraccio e parlerai bene di me, o magari un domani vorrai apprendere il vero sistema Venditore Vincente™ e ti potrai pagare il carissimo corso con i soldi che avrai già guadagnato grazie ai materiali gratuiti che metto a disposizione.

Anche questo -così ti do un’altra piccola lezione gratis- è Brand Positioning applicato.

Obiezione vostro onore!

Sì lo so. Sento già qualcuno di voi starnazzare qualcosa del tipo : “Frank, ma perchè non mi dai direttamente le tecniche aggiornate di Venditore Vincente™?”

La risposta è semplice : Mica sono scemo!

Ok, ok… sto scherzando. La risposta vera è che nel sistema Venditore Vincente™ non vi sono “tecniche”. Per i venditori professionisti è un modo di intendere la vendita superato.

La vendita è un’insieme di azioni in ordine logico e cronologico che mi portano a decidere se voglio o meno fare affari con quel cliente e portare il cliente a desiderare di lavorare con me e rifornirsi dalla mia azienda.

Il problema è che è un “tutto o niente”. Cioè, in quanto sistema, funziona se lo conosci tutto e non ne puoi realmente “staccare delle parti” e farci un articolo, perchè non funziona così.

Ergo, quello che posso fare, è prendere le “Tecniche di vendita” che io userei se non conoscessi i materiali che oggi compongono Venditore Vincente™ , regalartele e metterci quel pizzico di “Frank” che le svecchi un po’ e le renda il più simile possibile al materiale che insegno ai miei studenti privati.

Una sorta di Venditore Vincente™ “light” che puoi usare immediatamente per avvicinarti al mondo dei venditori professionisti, con efficacia e gratuitamente.

Come ho già detto è roba per chi comincia o non è mai stato formato, non il segreto della fusione fredda. Almeno eviterai di spendere soldi in corsi che queste cose te le insegnano a pagamento spacciandole per “novità”.

Mi sembra un accordo onesto no? Io sono sincero con te e tu puoi decidere se leggere i miei articoli o meno. Almeno non ci prendiamo in giro e sai cosa troverai.

Ora, se ti interessa la tecnica di oggi, continua a leggere

Continua a leggere!

Smetti di perderti le vendite grazie alla Mappa Mentale di Venditore Vincente™

A proposito di Brand Positioning di cui tanto stiamo parlando sul blog ultimamente,ieri mi è capitata una cosa divertentissima.

Apro la casella mail e trovo nella posta un messaggio di un fan affezionato del blog che ha fatto un qualcosa di incredibile al quale io stesso non avevo mai pensato.

Questa cosa mi ha dato nuovamente la dimensione di come non solo gli articoli siano seguiti ma anche apprezzati ad un livello veramente elevato.

Sono apprezzati così tanto che qualcuno si è messo a setacciarli uno per uno ed a cercare di “dare ordine”, ricreando visivamente quello che potrebbe essere ad oggi lo schema del sistema Venditore Vincente™.

Questo deve farti riflettere su uno dei concetti di base del Brand Positioning, cioè che :

  • se ti posizioni come lo specialista del tuo settore
  • se sei veramente esperto e non sei fumo
  • se ti sforzi sempre di dare contenuto focalizzato e di valore
  • se rimani sinceramente aperto e disponibile con le persone ad aiutarli

presto o tardi comincerai non solo ad essere cercato, ma a possedere una schiera di “fan”, che ti seguono, apprezzano ciò che fai e “fanno il tifo” per te ed il tuo lavoro.

Ti pubblico sia la mail che il lavoro, perchè penso che sia così bello da meritare di essere condiviso.

Continua a leggere!

Smetti per sempre di massacrarti nel cercare i clienti grazie al Brand Positioning per venditori [Video]

Personal Brand per venditoriDopo il webinar dell’altro giorno, mi avete bombardato di mail chiedendomi maggiori delucidazioni su molti aspetti che ho trattato.

In particolare ha suscitato enorme curiosità il concetto di Brand Positioning per venditori, quindi ho deciso di fare un webinar-flash al volo, per darti qualche informazione più avanzata rispetto a ciò che si trova sul blog.

Sono convinto che ti piacerà come ha divertito me realizzarlo.

Dura meno di venti minuti, ma il suo valore a mio modesto avviso è enorme.

PS: Il webinar di oggi è in due parti perchè mentre andavo in onda su Livestream è saltata per qualche istante la connessione. Dai prossimi quando non dovrò andare in diretta mi organizzerò diversamente.

Dacci dentro e Rock ‘n Roll!

Continua a leggere!

Un Sistema di Vendita batte sempre la crisi, la concorrenza e le tecniche di vendita

Una delle cose che mi lasciano sempre basito, sono tutti quei corsi di “tecniche di vendita” che pretendono di insegnare a vendere. Il principio dal quale partono è che ci siano delle tecniche di comunicazione più o meno efficaci per nell’ordine:

1. carpire la fiducia del cliente

2. comprendere le sue esigenze

3. presentargli in ottica motivante i propri prodotti/servizi

4. convincere il cliente a “chiudere” il contratto con noi

Pur essendo parzialmente vero quanto sopra, quello che mi lascia sconcertato del mercato italiano è l’assoluta mancanza di concezione del fatto che le cosiddette “tecniche di vendita”, che nel Sistema Venditore Vincente™ identifichiamo nella fase di Lead Conversion, siano solo una parte di ciò che ogni venditore dovrebbe avere a disposizione per svolgere il suo mestiere al meglio.

Un Sistema di Vendita che in ordine logico e cronologico lavori nella mente del cliente per posizionarci come l’opzione favorita rispetto ai competitor: ti spiego di che si tratta.

Continua a leggere!

Come affiancare un venditore con successo

Riporto qui una domanda  alla quale ho risposto in un gruppo di discussione.

Credo che l’argomento sia interessante per tutti, sia per chi è sotto la guida di qualcuno che per chi si trovi invece nella condizione di dover guidare uno o più venditori.

Buona lettura!

Continua a leggere!

Cosa significa “lavorare duro emotivamente” per un venditore

Se stai faticando parecchio nelle vendite, duramente e con impegno, non è detto che tu stia facendo un buon lavoro.

Te lo dico subito perché è inutile girarci attorno.

Il settore vendite, come avrai certamente notato, non è soggetto agli apprezzamenti e alla stima del capo, o alle simpatie di colleghi e superiori per fare carriera: valiamo per quello che produciamo.

So che hai scelto di essere un venditore anche per questo motivo, per dimostrare chi sei e quanto vali con i risultati.

Per questo non esiste un settore più meritocratico delle vendite.

Continua a leggere!

Come conquistare i clienti con il Brand Positioning per venditori.

La crisi del 2007 ha cambiato molte cose nelle vendite.

Molti venditori bravi e capaci si sono trovati in seria difficoltà a partire da quel momento.

Il problema è che hanno continuato a fare quello che avevano sempre fatto senza interrogarsi sui veri cambiamenti.

Avendo sempre venduto con buoni risultati, hanno pensato che lavorare con le stesse tecniche, in maniera più dura, sarebbe bastato a superare ogni difficoltà. Non è stato così.

Continua a leggere!